The Home of Values” Mosca (21-25 novembre 2006)

The Home of Values” Mosca (21-25 novembre 2006)

La mostra "The Home of Values" è stata presentata a Mosca nello spazio Manezh all'interno della manifestazione, parallela alla mostra Mebel', ATELIER ITALIA by Macef.

La mostra "The Home of Values" è stata presentata a Mosca dal 21 al 25 novembre 2006 nello spazio Manezh all'interno della manifestazione, parallela alla mostra Mebel', ATELIER ITALIA by Macef.

IL CONCEPT DELLA MOSTRA "THE HOME OF VALUES"

La Toscana come regione dall'alta qualità di vita come dimostrano i dati relativi ai fattori di benessere quali livello di scolarizzazione, lo stato della salute e dell'ambiente, la disponibilità dei servizi, la partecipazione al lavoro della popolazione, il senso civico, la coesione sociale, confermati di anno in anno dalle più autorevoli classifiche. In particolare, dal punto di vista produttivo, la regione presenta il più alto numero di aziende certificate sa 8000 mentre ci si è dotati dell'unico marchio di quamlità ambientale per il settore del mobile - Casa Toscana / Green Home.
Una complessità produttiva - dal mobile al vetro e cristallo, dalla ceramica al lapideo (e quanti lapidei: il marmo, la pietra serena, il travertino, l'alabastro), dalla moda alla nautica, dalla camperistica all'accessorio in pelle ... - che è espressione di peculiarità territoriali. Non a caso le più attente analisi della peculiarità produttiva italiana fondata sui distretti sono frutto del lavoro di quella che comunemente viene definita la Scuola Fiorentina degli economisti con Giacomo Becattini, Gabi Dei Ottati, Giuliano Bianchi.
Una continuità con il passato inteso come valore e la sua attenta, continua reinterpretazione - basta pensare all'interpretazione della classicità ad opera del Rinascimento. E sul contemporaneo, tra l'altro, i magici giardini di Celle, il Giardino dei Tarocchi di Nichi de Saint Phalle e quello di Daniel Spoerri sull'Amiata.
Un territorio ricco di opere d'arte, non solo nelle città più importanti, Firenze, Siena, Pisa, Lucca, Arezzo ma anche nei centri minori come san Gimignano, Montepulciano, Volterra ... E, conseguentemente, un design da sempre aperto alla contaminazione con i fenomeni artistici. Si pensi a come la Toscana sia culla dell'Architettura Radicale e del Controdesign sia con il contributo di aziende aperte alla sperimentazione - Poltronova su tutte, ma anche Ceramiche Flavia, che per prime hanno concretizzato le visioni di Ettore Sottsass - sia nel lavoro di gruppi quali Archizoom, Superstudio ed Ufo e di esperienze quali la Global Tools.

Tali considerazioni sono state raccolte in frasi chiave, declinazioni - come qui sotto presentato da un Comitato Scientifico composto da Vincenzo Leganante, Massimo Ruffilli, Giuseppe Furlanis, oltre che da chi scrive.

INNOVARE SULLA TRADIZIONE

-Continuità con un passato sempre reinterpretato
-Storia come repertorio della conoscenza
-Tradizione come patrimonio culturale e matrice dell'innovazione

SVILUPPARE CON LA NATURA

-Sviluppo sostenibile nell'equilibrio tra produzione e ambiente
-Qualità ecologica di processo e prodotto attraverso marchi e certificazioni
-Ecosistema e qualità della vita

PRODURRE COME IDENTITA'

-Radicamento territoriale-sociale della produzione
-Valorizzazione dei saperi e delle competenze locali
-Vocazione distrettuale dei processi produttivi

EVOCARE SIGNIFICATI

-Capacità narrativa dell'oggetto
-Valorizzazione dei significati dell'oggetto e dei riti d'uso
-Qualità del viver lento

CONNOTARE CON L'ARTE

-Qualità estetica come carattere identitario
-Arte come matrice di significati
-Piacere estetico come rispecchiamento culturale

Sulla traccia delle frasi chiave sono stati classificati anche prodotti di aziende che operano sul territorio toscano che in The Home of Values sono presentati raccolti in 5 spazi della casa: dal soggiorno al bagno, dalla cucina-pranzo alla camera, fino al giardino.

I prodotti esposti sono accompagnati, presentati, rafforzati da video che in maniera non didascalica raccontano la Toscana e la sua produzione al di là degli stereotipi. A rafforzare l'idea di una regione che si presenta sui mercati internazionali rivendicando la peculiarità di un modello caratterizzato da un'attenzione al valore delle produzioni, da una buona qualità di vita, da uno spiccato rispetto per l'ambiente.

The Home of Values” Mosca (21-25 novembre 2006)
<
>