Pacchetti “esperienziali”per il turismo in Valdelsa con www.mytuscanexperience.com

Pacchetti “esperienziali”per il turismo in Valdelsa con www.mytuscanexperience.com

Il “Progetto Valdelsa - VALorizzazione delle Eccellenze dei Luoghi e dei Saperi” che unisce in modo innovativo le risorse paesaggistiche, culturali, artistiche, così come le eccellenze produttive. L’obiettivo, far crescere le presenze da novembre a marzo.
Pacchetti “esperienziali”per il turismo in Valdelsa con www.mytuscanexperience.com

Mettere insieme in modo innovativo le cantine della Vernaccia con il cristallo, la stagione teatrale e cinematografica dei comuni della Valdelsa, i musei, il Cassero, i piatti tipici e le occasioni per fare shopping. Unire quindi le risorse paesaggistiche, naturali, culturali, artistiche ed architettoniche, così come le eccellenze produttive, la cultura, gli usi e costumi, che caratterizzano la Valdelsa. E costruire un pacchetto on demand, personalizzato, su misura. Con la piattaforma http://www.mytuscanexperience.com e le tecnologie web 2.0 si può fare.

E’ on line dal 3 aprile 2014 il nuovo sito che nasce con il “Progetto Valdelsa - VALorizzazione delle Eccellenze dei Luoghi e dei Saperi”. L’obiettivo, rafforzare l’offerta turistica della Valdelsa con pacchetti turistici "esperienziali" in grado di destagionalizzare e far crescere le presenze da novembre a marzo unendo “buon vivere a buon fare”. Tutto questo attraverso la creazione di un’offerta specifica per il periodo ottobre – marzo. In questo modo il progetto si propone di riuscire ad incrementare l'occupazione room/night nel periodo in oggetto di circa il 10%, passando dall'attuale media del 15% di occupazione al 25%.

Come funziona www.mytuscanexperience.com E’ un grande data base che riunisce tutti gli eventi che si svolgono nell’area Valdelsa nel periodo ottobre –maggio, mettendoli per la prima volta a sistema, fruibili in un unico ambiente. Il sito è suddiviso in quattro parti, quattro voci di possibili itinerari. Sono “Living DOCG”, ovvero il vivere toscano con tradizioni, eventi, enogastronomia, “Roots”, ovvero le radici, i beni culturali, i musei, “Genius” ovvero lo spirito del luogo con le produzioni, l’artigianato e la manifatture, ed infine “Around”, ovvero la parte dedicata al paesaggio e ai siti naturali. L’utente ha la possibilità grazie al sito di costruirsi il proprio percorso a partire dai propri interessi prioritari: turismo con famiglia, cultura, enogastronomia ecc. Chi è interessato di enogastronomia, ad esempio, seleziona una serie di topic e la piattaforma restituisce ipotesi di percorso, informazioni, link alle mappe di google ecc.. Le scelte fatte dagli utenti vengono inviate direttamente agli alberghi partner del progetto che hanno in questo modo la possibilità di fare un’offerta agli utenti che visitano http://www.mytuscanexperience.com. Insomma, un vero e proprio strumento che fotografa la Valdelsa e tutte le sue potenzialità e che rende semplice programmare le visite. La presentazione del sito è stata fatta il 3 aprile 2014, presso l’Accabì Hospital Burresi, a Poggibonsi. Nei giorni precedenti sei blogger del settore turistico a livello internazionale, due americani, un olandese, un austriaco, un tedesco, un brasiliano, sono stati in Valdelsa con l’obiettivo di validare la piattaforma.

Il partenariato La piattaforma è il risultato del  “Progetto Valdelsa” che è stato presentato da un partenariato di cinque strutture ricettive a 4 stelle situate nell’area della Valdelsa (Comuni di Poggibonsi, Colle Val d’Elsa, San Gimignano) ovvero Relais della Rovere, Relais La Cappuccina, Hotel Sovestro, Hotel Villa San Lucchese, Hotel Bel Soggiorno che ha partecipato al bando regionale “Aiuti alle imprese per investimenti in materia di ricerca industriale e sviluppo sperimentale nell’ambito di progetti regionali dedicati al turismo sostenibile e competitivo” ricevendo il contributo al finanziamento delle attività da parte della Regione Toscana  nell’ambito del POR CREO FESR 2007-2013 – linea di intervento 1.5.d. Il progetto ha visto la collaborazione del Dipartimento di Scienze della Comunicazione dell’Università di Siena per le attività di ricerca relative al marketing territoriale ed alla comunicazione turistica, dell’Istituto di Management della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa per il management dell’innovazione del territorio, del Dipartimento di Tecnologia dell’Architettura e Design “Pierluigi Spadolini” dell’Università di Firenze per la definizione del progetto di grafica e immagine coordinata. Il Centro Sperimentale ha agito come soggetto di coordinamento.
 

Pacchetti “esperienziali”per il turismo in Valdelsa con www.mytuscanexperience.com
<
>