Continua il programma di incontri dedicati a “Innovazione per la competitività delle imprese”

Continua il programma di incontri dedicati a “Innovazione per la competitività delle imprese”

Il secondo appuntamento“Scenari innovativi per i mercati internazionali” è previsto per lunedì 10 dicembre 2012, ore 14.30, presso la Sede del Corso di Laurea in Disegno Industriale dell’Università di Firenze, via S. Pertini 93, Calenzano, Firenze
Continua il programma di incontri dedicati a “Innovazione per la competitività delle imprese”

Continua il programma di incontri dedicati a “Innovazione per la competitività delle imprese” organizzati dal polo CENTO. Un vero e proprio calendario per sensibilizzare le aziende dei settori mobile-arredamento, artigianato artistico, camper e nautica. L’obiettivo è quello di fornire alle imprese conoscenze in relazione a fattori strategici – quali l’innovazione dei materiali e finiture, nuovi scenari di mercato, domotica e design, multimedialità ed Internet. Tutto questo come contributo all’accrescimento competitivo delle aziende stesse.
Il secondo appuntamento “Scenari innovativi per i mercati internazionali” è previsto per  lunedì 10 dicembre 2012, ore 14.30, presso la Sede del Corso di Laurea in Disegno Industriale dell’Università di Firenze, via S. Pertini 93, Calenzano, Firenze. Durante l’incontro sono previsti interventi di scenario e tendenze sui mercati internazionali, un focus su metodologie e strumenti per l’approccio ai mercati internazionali e su specifiche aree di mercato (Nord America, Golfo, Cina).
Il programma del nuovo appuntamento Alle 14.40 registrazione dei partecipanti e alle 14.45 apertura dei lavori con Massimo Ruffilli, Università di Firenze, e Giuseppe Bianchi, coordinatore del Polo Cento. Alle 15 la prima sessione, Scenari. Si parlerà delle “Trasformazioni della domanda di casa” con Giandomenico Amendola, Università di Firenze, e degli “Scenari e tendenze sul mercato”. “Le opportunità per le imprese italiane sul mercato globale” saranno protagoniste nella relazione di Sara Colautti, CISL- Center for Industrial Studies di Milano. Modererà il dibattito Francesca Tosi, Università di Firenze.
Nella sessione 2, Strumenti, alle ore 16, si parlerà di “E-commerce per il settore del mobile: una nuova metodologia di approccio ai mercati internazionali”, con Filippo Antonelli di AFBnet Group Solution e Consulting. Alle 16.15, “Il nuovo catalogo Servizi Qualificati sezione export e internazionalizzazione”. Ne parlerà Simonetta Baldi, Politiche Orizzontali di sostegno alle imprese- Regione Toscana. Ed infine, alle 16.30, “La promozione del sistema arredo regionale sui mercati” con Filippo Giabbani, Toscana Promozione.
Nella sessione 3, Mercati, alle ore 16.45, si parlerà di “Assets di azienda in una economia di crisi: visibilità del marchio e presenza strutturata sui mercati nord-americani”  con Fulvio Tempesti, AB Marketing. Ed ancora, alle 17, “I mercati dell’area del Golfo” a cura di Enzo Petralia, Camera di Commercio Italo-Araba. Infine, alle 17.15 “Branding for China” con il relatore Francesco Zurlo, Politecnico di Milano. Modererà gli interventi Cristiano Ciappei, Università di Firenze.
Tutte le info sul programma sono sul sito www.polocento.it e su Fb.
Chi è “Cento” E’ il Polo di Competenza per il sistema degli interni per i settori mobile-arredamento, artigianato artistico, camper e nautica della Toscana. Tra gli obiettivi, offrire servizi avanzati e qualificati, recepire e coordinare la domanda di innovazione, stimolare ed organizzare processi innovativi destinati alla crescita competitiva del sistema produttivo. Il Polo di Competenza in Toscana si rivolge ad un bacino di oltre 30mila aziende e oltre 133mila addetti.
I partner di “Cento” Il Polo è costituito da Centro Sperimentale del Mobile e dell’Arredamento, che è capofila, Navicelli spa, Consorzio Polo Tecnologico Magona, Etruria Innovazione spa, Artex, P.M.I., CSAVRI-Università degli Studi di Firenze. Sostengono il Polo, tra gli altri, Confartigianato Toscana Firenze, Confindustria Toscana e Cna Toscana, l’Università degli Studi di Siena e l’Università degli Studi di Pisa, ISIA di Firenze, due istituti Cnr ed una rete di centri di servizi e centri di design a livello nazionale, europeo e internazionale.

Continua il programma di incontri dedicati a “Innovazione per la competitività delle imprese”