Incoming per il settore arredo dal mercato statunitense a gennaio 2016

Incoming per il settore arredo dal mercato statunitense a gennaio 2016

A gennaio 2016 l’iniziativa promossa da Toscana Promozione in collaborazione con le Camere di Commercio di Pisa e Pistoia, Unioncamere Toscana e con il supporto organizzativo del Centro Sperimentale del Mobile
Incoming per il settore arredo dal mercato statunitense a gennaio 2016

Si terrà a gennaio 2016, dal 17 al 22, il prossimo incoming dal mercato statunitense dedicato alle imprese toscane del settore arredo. L’iniziativa rappresenta il follow-up rispetto all’attività di scouting negli Usa effettuata da Toscana Promozione e dal Centro Sperimentale del Mobile nel mese di agosto scorso con l’obiettivo di presentare il comparto toscano del mobile-arredamento. Durante la missione statunitense sono state realizzate numerose visite a potenziali acquirenti tra cui importanti showroom e studi di architettura d’interni a Miami, Dallas, New York e Chicago. Gli operatori statunitensi, che arriveranno in Toscana a gennaio, dunque, saranno selezionati dalla lista di coloro che sono stati visitati lo scorso mese di agosto. Sul lavoro svolto è stata redatta anche una relazione presentata in occasione del seminario tenuto il 14 settembre scorso presso Toscana Promozione.

L’incoming è promosso da Toscana Promozione in collaborazione con le Camere di Commercio di Pisa e Pistoia, Unioncamere Toscana (la quale partecipa all’iniziativa nell’ambito del progettofinanziato dall’Unione Italiana sul FNP 2014, cod. 33) e con il supporto organizzativo del Centro Sperimentale del Mobile. 

Le imprese toscane interessate a partecipare agli incontri B2Bpossono già da ora iscriversi utilizzando il link http://adesioni.toscanapromozione.it/event_detail?id=333 entro il 7 dicembre 2012. Il costo di partecipazione è pari a 250 Euro più iva ad azienda e garantisce almeno un incontro con uno degli operatori selezionati.

La selezione delle imprese toscane sarà effettuata direttamente dagli operatori statunitensi, utilizzando le schede on-line del sito www.businessintuscany.com. Chi è già registrato può aggiornare la propria scheda come ritiene opportuno. Chi non lo fosse, può procedere all’iscrizione. La selezione avverrà esclusivamente tramite il sito www.businessintuscany.com e non tramite schede o altro materiale. L’accettazione delle domande sarà a cura di Toscana Promozione, mentre per la fatturazione e la comunicazione delle quote de-minimis le aziende delle province di Pisa e Pistoia riceveranno i documenti dalle rispettive Camere di Commercio, mentre le aziende delle restanti provincie riceveranno fattura e comunicazione quota de-minimis dal Centro Sperimentale del Mobile. Per tutte le aziende interessate sarà organizzato un seminario di informazione e formazione il prossimo 17 novembre a Pisa presso la Camera di Commercio, in piazza Vittorio Emanuele II, 5.

Per maggiori informazioni è possibile contattare il Key Account del Settore Arredo di Toscana Promozione, Alberto Cintelli, telefonando allo 055/4628004 o al 366/6607296, oppure scrivendo all’indirizzo a.cintelli@toscanapromozione.it. E’ possibile contattare anche il direttore del Centro Sperimentale del Mobile, Irene Burroni, al numero 0577/937457 oppure scrivendo a irene@csm.toscana.it.

Per quanto riguarda la parte amministrativa si può fare riferimento alla Camera di Commercio di Pistoia, chiamando Paolo Cerutti al 3471557452 o scrivendo a paolo.cerutti@pt.camcom.it; per quanto riguarda la Camera di Commercio di Pisa il contatto è Giuseppina Caltagirone, 050512 255/280 oppure tramite mail all’indirizzo giuseppina.caltagirone@pi.camcom.it

11 novembre 2015 

Incoming per il settore arredo dal mercato statunitense a gennaio 2016
<
>