Bando Disegni+3 per le PMI

Bando Disegni+3 per le PMI

La Direzione Generale per la Lotta alla Contraffazione – UIBM del Ministero dello Sviluppo Economico e Unioncamere promuovono DISEGNI+3, un'iniziativa di sostegno alle micro, piccole e medie imprese attraverso la valorizzazione e lo sfruttamento economico di disegni e modelli industriali al fine di accrescere la loro competitività sui mercati nazionale e internazionale.
Bando Disegni+3 per le PMI

La Direzione Generale per la Lotta alla Contraffazione – UIBM del Ministero dello Sviluppo Economico e Unioncamere promuovono DISEGNI+3, un'iniziativa di sostegno alle micro, piccole e medie imprese attraverso la valorizzazione  e lo sfruttamento economico di disegni e modelli industriali al fine di accrescere la loro competitività sui mercati nazionale e internazionale.


L'agevolazione riguarda l’acquisto di servizi specialistici esterni per favorire la messa in produzione e la commercializzazione di nuovi prodotti correlati ad un disegno o modello registrato o di cui l'impresa richiedente l'agevolazione sia in possesso di un accordo di licenza con il soggetto titolare.


Le risorse disponibili ammontano complessivamente a 4,7 milioni di euro e verranno concesse nella forma di contributo in conto capitale fino ad un massimo dell’80% delle spese ammissibili. Il progetto dovrà essere concluso entro 9 mesi dalla notifica del provvedimento di concessione dell’agevolazione.


Possono presentare domanda, a partire da mercoledì 2 marzo 2016, le micro, piccole e medie imprese regolarmente costituite e iscritte nel Registro delle Imprese. Per informazioni sulle modalità di partecipazione, sui requisiti e sulla modulistica necessaria, contattare il CSM allo 0577937457, Irene Burroni (irene@csm.toscana.it.) oppure Ilaria Bedeschi (ilaria@csm.toscana.it).

Bando Disegni+3 per le PMI